Micciché: burocrazia più snella

Ecco alcuni punti del programma di Gianfranco Miccichè, sostenuto da Grande Sud, Partito dei Siciliani e Nuovo polo per la Sicilia

Trasporti. Creare nuove rotte aeree
Ridefinire il sistema dei trasporti interni e incentivare in linea con la normativa europea le compagnie aeree all'inserimento stabile degli scali aeroportuali siciliani nei diversi network internazionali (linee-charters-cargo). A tal fine sarà creata l'Authority dei trasporti. È quanto sostiene Gianfranco Miccichè, candidato alla presidenza della Regione di Grande Sud, Partito dei Siciliani e Nuovo polo per la Sicilia.

Sanità. Incentivare la prevenzione
Sarà ottimizzato il decentramento dell'assistenza sanitaria regionale anche rispetto alla mappa territoriale delle patologie ricorrenti. Saranno deflazionati i presidi sanitari creando una rete territoriale per la prevenzione.

Progetti. Più dialogo con Ue e Stato
La Regione deve avere la capacità di dialogare con l'UE e lo Stato in maniera paritaria. Serve un'azione diretta a Bruxelles per trasformare i bisogni in progettualità concreta.

Imprese. Snellire la burocrazia
Entro tre mesi l'Assemblea regionale siciliana dovrà approvare la legge, già pronta, per cambiare il sistema burocratico regionale. Passeremo dal sistema infinito delle autorizzazioni a quello certo dei controlli.

Sviluppo. Valorizzare il territorio
In Sicilia la crescita del territorio non può essere slegata dalle proprie naturali attitudini: turismo, agricoltura e ricerca, non possono prescindere dall'indipendenza energetica e dallo sviluppo delle reti infrastrutturali.

Turismo. Una nuova strategia
Saranno ridisegnate le strategie di gestione della domanda e dell'offerta turistica per favorirne nuovi segmenti e destagionalizzazione, portando in Sicilia i tour operator e confrontandosi sul mercato.

Pesca. Marinerie da tutelare
Il mio governo sarà impegnato per ristabilire la giusta equità di trattamento dei nostri pescatori, schiacciati dagli assurdi vincoli dell'Ue rispetto alle altre marinerie extracomutarie del Mediterrano.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati