Ecco la Nuova Panda 4x4

E’ stata presentata nella storica pista Fiat di Balocco la Nuova Panda 4x4, insieme ad altre versioni della vettura come la Trakking (giusto equilibrio fra la normale e l'integrale) e le due con carburanti economico-ecologici (metano e Gpl) unici antidoti al continuo lievitare del prezzo di benzina e diesel.
La terza generazione del celebre modello a trazione integrale  (é nata infatti nel 1983 e ne sono state vendute 416 mila) proposta con  carrozzeria  cinque porte e misura 368 cm. di lunghezza, 167 di larghezza e 160 di altezza. Il passo è di 230 cm. mentre la carreggiata anteriore è di 141 cm. e quella posteriore è di 140. L’estetica è fortemente caratterizzata dalle marcate linee dei paraurti anteriori e posteriori, completi di riporti estetici color alluminio a sottolineare la presenza della protezione metallica del sotto scocca.
Panda 4×4 è  davvero un piccolo fuoristrada, con angoli d'attacco adeguati ed é dotata di un sistema di trasmissione di tipo “Torque on demand”, che si avvale di due differenziali e di un giunto controllato elettronicamente. Si tratta di una trazione integrale permanente gestita da una centralina  elettronica che, attraverso l’analisi dei segnali del veicolo, ripartisce la trazione sui due assali anteriore e posteriore in modo omogeneo e proporzionale  secondo le condizioni di aderenza del fondo stradale.
Panda 4×4 propone inoltre di serie  il sistema ESC (Electronic  Stability Control) completo di funzione ELD (Electronic Locking Differential), ulteriore ausilio alla guida e allo spunto in partenza su percorsi a scarsa  aderenza (neve, ghiaccio, fango ecc.).
La sospensione posteriore é nuova, con porte torcente, ed ha permesso un alleggerimento di 5 kg. La vettura è disponibile con due motorizzazioni, entrambe dotate di Start&Stop: il nuovo 0.9 Twinair Turbo da 85 cv. e il diesel 1.3 Multijet II da 75 cv.. Rispetto al 1.2 Fire della precedente generazione, il Twinair Turbo propone un incremento del 40% della coppia che, unita al cambio specifico a 6 marce con prima ridotta, garantisce un sensibile miglioramento delle capacità di partenza in salita, della qualità dello spunto, dell’elasticità e della ripresa. Il prezzo della 4x4 (già in vendita) é di 16.950 euro per un allestimento già al top.
Più accessibile la Trekking, per chi va fuori strada davvero poco, che costa 15.200 euro. Per chi guarda ai consumi ci sono poi le versioni Easy Power (benzina e Gpl) con motore Fire 1.2 da 69 cv. a 12.200 euro e la Natural Power (benzina e metano) motore multijet 1.0 da 80 cv. E 86 gr. di CO2 e un'autonomia di 900 km. a 13.950 euro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati