Olio, Sicilia terza regione per produzione Dop e Igp

PALERMO. La Sicilia si colloca al terzo posto, in Italia, per produzione di olio d'oliva di pregio, Dop e Igp. Con 1.500 tonnellate, rappresenta il 14% della produzione nazionale.
Il dato è emerso durante il simposio di Olio en primeur di Sicilia, che si svolge fino a domenica al Kempinski di Mazara del Vallo. Meglio dell'Isola fanno la Toscana (4.200 tonnellate) e la Puglia (2.700). Ma sono le province di Trapani e Siena, nel Paese, quelle col maggior numero di oli a denominazione.
In Sicilia i consorzi di tutela, sono sei: Val di Mazara, Valle del Belice, Valli Trapanesi, Valdemone, Monte Etna e Monti Iblei. Di essi, sul fronte delle esportazioni in particolare, anche in tempi di difficile congiuntura dell'economia, si distinguono Monte Etna, Valli Trapanesi e Monti Iblei, che oltreconfine realizzano tra il 55 e il 68% del giro d'affari. Insomma, produzioni export-oriented che per quasi i due terzi, tuttavia, non vanno oltre i confini Ue. In Sicilia, a confezionare il prodotto all'interno della azienda che coltiva, è appena il 20% degli operatori.
La quasi totalità (80%) si rivolge a coop o a terzi. Probabilmente perché oltre l'80% delle aziende olivicole isolane ha la forma di piccole o piccolissime ditte individuali. Alla manifestazione partecipano l'istituto alberghiero di Castelvetrano e di quello tecnico commerciale Ferrara, di Mazara, oltre ai vertici nazionali delle federazioni di settore, accademici, rappresentanti di consorzi, distretti, camere di commercio ed esperti.
E' prevista la selezione del miglior olio novello della campagna 2012. A motivare la scelta sarà un panel di assaggiatori a cura della Camera di commercio di Trapani, che si riunirà nei prossimi giorni. Il premio "Olio en primeur 2012" sarà consegnato a novembre nella sala Gialla di palazzo dei Normanni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati