Catania, perseguita l'ex moglie: condannato ai domiciliari

CATANIA. Agenti di polizia del Commissariato Borgo Ognina, a Catania, hanno proceduto all'esecuzione di una misura cautelare con sottoposizione agli arresti domiciliari a carico di un uomo, S.S., per atti persecutori nei confronti della moglie dalla quale si era separato dopo 17 anni di matrimonio. Era stata la ex consorte a denunciarlo, raccontando agli agenti le continue persecuzioni sul luogo di lavoro e nei pressi di casa da parte dell' ex marito, che non si era rassegnato alla separazione. Malgrado l'intervento degli agenti, S.S. non aveva mai smesso di perseguitare la donna con continue minacce, pedinamenti, insulti e violenze fisiche.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati