Schiamazzi, rifiuti e posteggi selvaggi: allarme a Palermo

Sos da via Giovanni Prati, fra le vie Cesareo e Pipitone Federico. “Strada di cento metri abbandonata”

Desidero mettere all'attenzione di chi di dovere la via Giovanni Prati. E' una strada di circa 100 metri che si trova alle spalle di via Pirandello e fra le vie Cesareo e Pipitone Federico. Questa via, non si capisce perché, non viene quasi mai pulita ed è di uno sporco indescrivilbile. Non esistono striscie blu per i parcheggi e pertanto è preda di tutti gli automobilisti che posteggiano come possono: sopra i marciapiedi, in doppia fila, davanti ai passi carrabili e via dicendo. La strada è piena di buche e così dicasi dei marciapiedi fra l'altro pieni di escrementi; non si vede mai un vigile urbano.
Ciliegina sulla torta i locali, dove, in special modo i venerdì, sabato e domenica sera succede di tutto: chiasso frastuono di ogni genere, posteggi selvaggi  mangiatoia di gelati con la relativa carta sporca buttata a terra.
Antonino Zimmardi, Palermo

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati