Spinge uomo in scarpata: arrestato nel Messinese

ROCCA DI CAPRILEONE. I carabinieri hanno arrestato a Rocca di Capri Leone (Messina) il giostraio Andrea del Buono, 40 anni, con l'accusa di tentativo di omicidio.
Secondo quanto è emerso l'uomo a Piazza Gepy Faranda, nel Comune di Rocca di Capri Leone (Me), avrebbe aggredito un uomo di 30 anni spingendolo oltre una ringhiera, alta quattro metri, e facendolo finire in una scarpata. La vittima è stata trasportata all'ospedale di Sant'Agata di Militello, dove i sanitari lo hanno giudicato guaribile in sette giorni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati