Ostaggi iraniani, Teheran minaccia la Siria

TEHERAN. Teheran ha minacciato «terribili conseguenze» per i ribelli siriani nel caso facessero del male ai 48 «pellegrini» iraniani presi in ostaggio in Siria e minacciati di morte entro oggi se non verranno liberati combattenti anti-governativi e fermate le operazioni militari contro gli oppositori del presidente Bashar Al Assad. Lo riferisce l'agenzia iraniana Isna.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati