Riesi, il Comune risparmia luce: due quartieri al buio

L’assessore Testa: «Studiamo soluzioni per il contenimento della spesa pubblica»

RIESI. «Strade lasciate al buio e rioni scarsamente illuminati». A segnalare il disservizio lamentato da tanti cittadini, è il consigliere comunale di «Riesi Nuova» Franco La Cagnina.
Il problema ed i conseguenti disagi, sono stati evidenziati, in particolare dai residenti di strade e dei quartieri «Orto» e «Convento».
Zone in cui il servizio di pubblica illuminazione viene curato dal Comune. «Diversi residenti dei due rioni e di altre strade lamentano la scarsa illuminazione – dice La Cagnina -. Alcune vie risultano completamente al buio mentre in altre non tutte le lampade forniscono illuminazione. una situazione che crea allarme tra i cittadini. La penombra che invade strade e quartieri, rischia di agevolare presumibili tentativi di furti, scippi e incidenti stradali. Ho sollecitato il problema in Consiglio comunale, senza ricevere nessuna spiegazione e risposta dall’assessore Sergio Butera».
L’illuminazione sobria registratasi in quartieri e strade è riconducibile ad un piano di risparmio energetico che l’amministrazione potrebbe attuare. A confermarlo è l’assessore ai Tributi Pino Testa. «L’amministrazione sta studiando possibili politiche di contenimento della spesa pubblica – spiega Testa – ipotizzando anche un piano di risparmio energetico. Pertanto i tecnici stanno effettuando delle prove nelle zone di competenza del Comune per verificare la fattibilità di un eventuale programma di contenimento del consumo energetico".
DE. BU.

Un servizio nell'edizione di Caltanissetta del Giornale di Sicilia in edicola oggi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati