Fiat, Termini Imerese: la Dr Motor esce di scena definitivamente

È quanto è emerso dal tavolo in corso al ministero dello Sviluppo Economico sulla vertenza. Interessamento concreto della cinese Chery ma solo con un partner. Entro dicembre la soluzione oppure si andrà avanti nel cercare una soluzione fuori dal comparto auto. Firmato il decreto per i 600 esodati della fabbrica nel Palermitano

TERMINI IMERESE. Il capitolo Dr Motor sarebbe definitivamente chiuso, quindi sarebbe tramontata del tutto la possilibità che Di Risio possa acquisire lo stabilimento Fiat di Termini Imerese. È quanto è emerso dal tavolo in corso al ministero dello Sviluppo Economico sulla vertenza, secondo quanto si apprende. Continua così l'attivita di ricerca per eventuali investitori e si va a caccia di aziende extra europee. Attraverso Invitalia si starebbero anche tenendo in piedi ipotesi industriali che non riguardano il settore auto. el corso della riunione sarebbe stato confermato un incontro sugli ammortizzatori sociali per martedì 9 ottobre con la Regione siciliana e Governo, mentre mercoledì 10 ottobre verranno convocate tutte le aziende dell'indotto, sempre secondo quanto emerge dalla riunione al ministero dello Sviluppo

Intanto il ministro dell'Economia, Vittorio Grilli, ha appena firmato il secondo decreto sugli esodati, che salvaguarda 55 mila lavoratori, tra cui circa 600 appartenenti allo stabilimento Fiat di Termini Imerese.

Fino al 31 dicembre di quest'anno proseguirà l'attività di ricerca di produttori automobilistici per la reindustrializzazione dello stabilimento Fiat di Termini Imerese. Se alla scadenza del 2012 non saranno trovati investitori del settore, si andrà avanti per trovare aziende di altri comparti. Nel corso del tavolo sullo stabilimento Fiat di Termini Imerese si è fatto il nome della cinese Chery come possibile interessata ad acquisire il sito, ma la casa automobilistica investirebbe in Sicilia solo affiancata da un partner.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati