Obama-Romney, duello in tv: ecco le frasi piu' curiose

Il presidente Barack Obama incontra Mitt Romney per il loro primo dibattito televisivo. In questo video, uno stralcio in lingua originale della discussione, mandata in onda dalla CNN. tratto dal canale CNN. Dall'incontro sono state anche estrapolate alcune delle frasi e delle
battute più curiose pronunciate da Obama e dal candidato repubblicano alla Casa Bianca.
Obama: 1) Sul suo anniversario di matrimonio: «Venti anni fa sono
diventato l'uomo più felice sulla terra, quando Michelle ha
detto sì alle nostre nozze. Buon anniversario amore, e sappi
che fra un anno non festeggeremo davanti a 40 milioni di
persone». 2) Sulla riforma sanitaria: «Alla fine, mi sono affezionato
a questo termine, Obamacare».
3) Sugli sgravi fiscali: «Secondo la definizione del
governatore Romney c'è un gruppo di milionari e miliardari che
sono piccole imprese. Donald Trump, dunque, è una piccola
impresa. Io conosco Donald Trump, e non mi sembra pensi ci sia
una qualche cosa di piccolo che lo riguardi». 4) Sul tempo a disposizione nel dibattito: «Avevo ancora
cinque secondi prima che lei mi interrompesse...».
Romney: 1) Sull'anniversario di matrimonio di Obama: «Auguri signor
presidente. Sono sicuro ch questo era il posto più romantico
che lei potesse immaginare... qui con me!».
2) Sul governo che impone troppe regole: «Presidente, lei
può comnadae sulla sua casa, sul suo aereo, ma non sui fatti
degli altri».
3) Rivolto al moderatore della tv pubblica: «Mi dispiace,
Jim, io fermerò i sussidi alla Pbs. Anche se la Pbs mi piace, e
anche tu».
4) Sul togliere gli sgravi alle imprtese che delocalizzano:
«Sono stato 25 anni negli affari. Non ho idea di cosa lei stia
parlando. Forse ho bisogno di un nuovo contabile, ma l'idea di
chi vuole penalizzare chi spedisce posti di lavoro all'estero,
non mi sembra proprio il caso».

© Riproduzione riservata