Ars, tagli per 4,1 milioni di euro all'anno

Un totale di 20,4 milioni di euro per l'intera legislatura

Sicilia, Politica

PALERMO. L'ufficio di presidenza dell'Assemblea regionale siciliana, riunito stamattina da Francesco Cascio (Pdl), ha deliberato tagli immediati per 4,1 milioni all'anno, per un totale di 20,4 milioni per l'intera legislatura.


CASCIO: COLLABORIAMO CON LA PROCURA. «Stiamo offrendo la massima collaborazione alla Procura di Palermo, ai magistrati abbiamo consegnato già alcuni documenti e il segretario generale si è messo a disposizione per ulteriori approfondimenti. Sulle spese dei gruppi parlamentari però non abbiamo alcuna competenza, sono associazioni di diritto privato. Sono loro che devono giustificare le spese che hanno fatto con i contributi ricevuti dall'Assemblea». Lo ha detto il presidente dell'Assemblea regionale siciliana, Francesco Cascio (Pdl), parlando dell'inchiesta aperta dalla Procura sulle spese dei gruppi parlamentari.  Se i magistrati intendono scavare sulle modalità con cui i gruppi hanno usato i fondi pubblici, dovranno inevitabilmente rivolgersi ai capigruppo ai quali compete la gestione delle risorse. L'Ars infatti non può accedere ai bilanci dei singoli gruppi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati