Sanità, Russo: "Servizi migliori grazie ai cittadini"

PALERMO. In Sicilia i cittadini diventano protagonisti del miglioramento dei servizi sanitari della propria regione, non solo come utenti ma come «osservatori attenti e valutatori propositivi». L'assessorato regionale della Salute ha emanato una direttiva alle aziende sanitarie che, nella sostanza, è stata redatta dai cittadini e recepisce tutte le osservazioni contenute nel primo rapporto regionale di Audit Civico, realizzato con Cittadinanzattiva. «Abbiamo mantenuto l'impegno assunto con i rappresentanti dei cittadini - ha spiegato l'assessore regionale per la Salute Massimo Russo - dando forza ai contenuti della legge di riforma sanitaria che assegna ai cittadini la possibilità di orientare le scelte aziendali e di suggerire tutte le azioni che possono stimolare il miglioramento della qualità dei servizi resi all'utenza».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati