La ricetta: gelatina di maiale per un piatto d’autunno

Un piatto tipico della tradizione ragusana che si rifà alla cucina povera contadina. Si tratta della “Gelatina di maiale con melograno e marmellata di arance amare”, un piatto tipicamente autunnale, ricco, ma nello stesso tempo fresco. Ideale come antipasto. A proporla è lo chef Accursio Craparo del ristorante “La Gazza Ladra” di Modica. Mettete a cuocere in una pentola con acqua salata una testina e 500 g di nervetti di maiale. Aggiungete 2 carote, 1 cipolla, 1 gambo di sedano, 2 gambi di prezzemolo, 1 pizzico di sale ed uno di peperoncino. Far cuocere per 2 ore circa, dopodiché chiarificate il brodo. A parte tagliate a cubetti la carne, sistematela in appositi stampini, coprite con il brodo e lasciateli raffreddare. Accompagnare con melograno, misticanza e marmellata di arance amare. G.B.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati