Maran: "L'Atalanta? Più difficile del Napoli"

CATANIA. Non c'è tempo per tirare il fiato. E dire che ce ne sarebbe il bisogno. A tre giorni dal prezioso pari interno contro il Napoli, ottenuto giocando l'intera gara in inferiorità numerica a causa dell'espulsione-lampo di Alvarez, il Catania torna di scena al Massimino per affrontare l'Atalanta. «Una partita - sottolinea il tecnico Rolando Maran - per certi versi più difficile di quella contro i partenopei. I bergamaschi si coprono bene, chiudono gli spazi con attenzione e riescono a toglierti velocità di manovra». «Il pareggio di domenica - continua l'allenatore rossazzurro - ha confermato che la squadra ha preso coscienza dei propri mezzi e ha maturato la consapevolezza che quando si fanno le cose nel modo giusto è possibile ottenere qualunque risultato».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati