Furto di rame e materiale ferroviario: due arresti nel Nisseno

Salvatore Guaia e Orazio Meroni sono stati trovati in possesso di 30 chili di cavi. Arresti domiciliari in attesa del rito di giudizio direttissimo

CALTANISSETTA. Due persone sono state arrestate dai carabinieri dopo essere state sorprese mentre rubavano cavi di rame e altro materiale sulla strada ferrata tra Gela e Caltagirone. Salvatore Guaia, di 43 anni, e Orazio Meroni, di 42, entrambi di Gela, devono rispondere di furto aggravato ai danni di una struttura delle Ferrovie dello Stato.
I due, trovati in possesso di 30 kg circa di cavi di rame e altro materiale sottratto da una cabina delle ferrovie, sono stati posti agli arresti domiciliari in attesa del rito con giudizio direttissimo previsto nella mattinata di domani.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati