Caldo africano, incendi tra Palermo e Catania

Le emergenze più gravi si sono avute nelle campagne di Petralia Sottana, a Termini Imerese, Trabia, Corleone. Due roghi anche nella periferia catanese

PALERMO. Un'ondata di caldo africano, con forti raffiche di scirocco, ha fatto sfiorare oggi in Sicilia i 40 gradi. Le spiagge si sono di nuovo riempite e sono divampati numerosi incendi: circa 80 solo in provincia di Palermo, con un fronte esteso dalle Madonie all'isola di Ustica.
I vigili del fuoco sono stati impegnati a lungo con squadre di volontari della Protezione civile per spegnere roghi in gran parte di origine dolosa. Le emergenze più gravi si sono avute nelle campagne di Petralia Sottana, a Termini Imerese, Trabia, Corleone e Montemaggiore Belsito. Solo nell'isola di Ustica sono divampati tre incendi. Il più grave ha investito e in buona parte distrutto il bosco di "Timpa" nella zona di Sciara. Per domare le fiamme è stato necessario chiedere l'intervento dei canadair. Un altro vasto incendio si è avuto nella contrada di Sant'Anastasia, tra Pollina e Castelbuono. Le squadre di soccorso hanno fatto evacuare alcuni villini. I meteorologi prevedono che il caldo e le alte temperature proseguiranno in tutta la Sicilia fino alla prima settimana di ottobre. Le medie stagionali subiranno incrementi significativi.

In provincia di Catania due incendi stanno impegnando da alcune ore i vigili del fuoco, che stanno spegnendo un rogo sulla collina di Vampolieri e fronteggiando nel Villaggio Azzurro, nella periferia sud della città, un vasto incendio che minaccia diverse abitazioni. Le fiamme sulla collina di Vampolieri sono divampate poco prima delle 15 ed hanno coinvolto il tetto di una abitazione.
All'opera vi sono due squadre di pompieri, due autobotti di rincalzo ed un elicottero dei Vigili del fuoco, che ha effettuato numerosi lanci. Nel Villaggio Azzurro le fiamme sono divampate intorno alle 16.30. Sul posto al lavoro c'é un squadra dei Vigili del fuoco con tre autobotti. Sul posto un elicottero del Corpo Forestale ha effettuato diversi lanci ed è stato richiesto anche l'intervento di un elicottero dei Vigili del fuoco.

Un altro incendio di vaste proporzioni é divampato nella montagna che si trova tra la zona di Bonagia e Belmonte Chiavelli, a Palermo. L'incendio è esploso in un'area nei pressi di una centrale dell'Enel. Sul posto posto sono in azione due squadre dei vigili del fuoco.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati