Dalle alogene a quelle al led, attenzione all’etichetta

PALERMO. Da un’indagine tra i negozi siciliani, tra i prodotti oggi più acquistati, ci sono le lampade a Led. Occhio però, all'etichetta quando si decide di effettuare un acquisto. Il costo elevato, è infatti indice di qualità. Se i prezzi delle vecchie lampadine ad incandescenza non superavano i due euro, quello dei dispositivi di nuova generazione è un po' più alto. Una lampada a led, di marchi famosi, può costare dai sei ai dieci euro. Stesso discorso per quelle alogene che costano dai cinque ai dodici euro. I vantaggi, però, sono legati alla loro durata e al consumo di energia, nettamente più basso.
È importante comunque non lasciarsi incantare quando i prezzi sono troppo bassi. Il mercato dell'elettronica si è molto allargato in paesi come la Cina, così che anche nel nostro paese arrivino dispositivi dal costo che va da uno a cinque euro. Questi prodotti però non dispongono di certificazione, e quindi mancano le garanzie di un corretto funzionamento. Si corre così il rischio di avere in casa propria guasti al sistema elettrico e cortocircuiti. È consigliabile quindi spendere un po' di più, ma avere più vantaggi, visto che questi dispositivi hanno una durata maggiore rispetto a quelli di vecchia generazione e garantiscono un risparmio di diversi euro in bolletta. Sa.Ra.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati