Riesi, viene accoltellato da amico ma non dice la verità: arrestato feritore

L'episodio è avvenuto tra due ragazzi romeni. L'intuizione di un carabiniere fa scoprire la menzogna. E adesso anche la vittima rischia l'incriminazione per favoreggiamento

RIESI. Due amici romeni, ubriachi, litigano tra di loro, a coltellate, nel centro storico di Riesi; uno viene gravemente ferito e va in ospedale, ma racconta ai carabinieri di essere stato aggredito da tre sconosciuti mentre usciva da un bar con due connazionali. La verità viene scoperta da un militare che, come nella favola di Pollicino, segue le macchie di sangue lasciate a terra dalla vittima e arriva nella zona della presunta aggressione, dove, attraverso i filmati delle telecamere di alcuni negozi viene ricostruito ciò che era realmente accaduto.
Il feritore, identificato dalle immagini, è stato fermato sulla statale 190, con in mano una valigia, mentre tentava di allontanarsi dal paese. Si tratta di Anton Cosma, di 24 anni, che abita e vive con il connazionale ferito, alla periferia di Riesi. L'accusa nei suoi confronti è di tentato omicidio. Anche il ferito, Tony Bujoreanu, 24 anni, e un terzo romeno, che ha assistito alla lite, rischiano l'incriminazione per favoreggiamento, non avendo raccontato subito la verità dei fatti.
La violenta discussione e il successivo accoltellamento sarebbero avvenuti fuori dal bar dove i tre avevano bevuto abbondantemente. Uno dei due litiganti, tra i fumi dell'alcol, prendeva in giro l'altro per avergli prestato i soldi con cui era stata pagata anche la propria consumazione, avendo dimenticato a casa il portafoglio. Bujoreanu ha riportato una ferita profonda a un polmone e un taglio al collo che ha sfiorato la carotide. Sanguinante, è andato a medicarsi a casa, percorrendo a piedi quasi un km. Poi, resosi conto che rischiava di morire dissanguato, si è fatto accompagnare nell'ospedale di Mazzarino, dove adesso si trova ricoverato con prognosi riservata. Cosma è stato rinchiuso nel carcere di Caltanissetta.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati