Al via sistema informativo accessi agli uffici della Regione

PALERMO. Si chiama Sicur. E' il sistema informativo di coordinamento degli accessi negli uffici regionali. Il progetto, presentato oggi in assessorato per l'Economia, servirà "per garantire - afferma una nota - una rapida ed efficiente gestione della rilevazione delle presenze dei dipendenti dell'amministrazione regionale". "Inoltre, fornendo un controllo degli accessi alle sedi regionali, sia del personale sia degli esterni - prosegue la nota - (fornitori e visitatori) garantirà maggiore sicurezza". "L'informatizzazione e il monitoraggio degli accessi agli uffici regionali attua il 'codice antimafia e anticorruzione della pubblica amministrazione regionale' - aggiunge - elaborato dalla Commissione Vigna e adottato dalla Giunta regionale nel dicembre del 2009, nonché del Pitre (Piano per l'innovazione tecnologica e regionale) che ha recepito in Sicilia, prima tra le regioni italiane, il codice dell'amministrazione regionale (cad). Il costo di tutta l'operazione è di circa 3 milioni di euro, di cui 1,2 mln relativi alla fase di progettazione e prima implementazione; i rimanenti 1,8 milioni serviranno per il completamento e messa in opera in tutti gli uffici centrali dell'amministrazione". Il progetto partirà dall'assessorato dell'economia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati