Crisi, la Casa Bianca applaude le manovre di Draghi

Lo afferma Alan Krueger, presidente del consiglio degli advisor economici: "Sviluppo sicuramente positivo". Il presidente del Consiglio ha parlato della "grande sfida" che tutto il Paese deve affrontare per dare stabilità alla zona euro

ROMA. Le decisioni del presidente della Bce, Mario Draghi, rappresentano uno "sviluppo positivo" per la soluzione della crisi europea, che pesa anche sulla ripresa americana. Lo afferma Alan Krueger, presidente del consiglio degli advisor economici della Casa Bianca, in un'intervista alla Cnbc.



''L'Italia ha schivato il precipizio ed e' una forza viva e creduta, non so se credibile dell'Europa, a cui ha concorso a dare questa svolta''. Così il premier Mario Monti ospite della Fiera del Levante sottolineando come questi obiettivi siano stati conseguiti anche grazi ''ai sacrifici dei cittadini italiani''. Il presidente del Consiglio ha parlato della "grande sfida" che tutto il Paese deve affrontare per dare stabilità alla zona euro. Una sfida che ha come obiettivo di evitare il tracollo dell'Italia e dell'Europa.



La Bce ha chiaramente "indicato che il futuro dell'euro è definito anche dalla politica e la condizionalità degli aiuti è un punto molto importante": lo ha detto la cancelliera tedesca Angela Merkel, oggi a Vienna, durante la conferenza stampa seguita all'incontro con il cancelliere austriaco Werner Faymann.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati