Euro, in arrivo le nuove banconote anti contraffazione

Sui bozzetti selezionati recentemente a Francoforte da una commissione ad hoc viene mantenuto un assoluto riserbo. La colpa è anche un pò "italiana", visto che la metà della banconote false a quanto pare verrebbero proprio dal nostro paese

ROMA. Dopo appena dieci anni, l'Euro è già un gioco da ragazzi per i contraffattori e così la Banca Centrale ha deciso: si cambia. Sui bozzetti selezionati recentemente a Francoforte da una commissione ad hoc viene mantenuto un assoluto riserbo. La colpa è anche un pò "italiana", visto che la metà della banconote false a quanto pare verrebbero proprio dal nostro paese.

Per quanto riguarda i colori, da una parte dovrebbero essere utilizzati dei nuovi inchiostri speciali anti contraffazione, dall'altra diverse tonalità rispetto a quelle attuali. Non è ancora dato di conoscere i dettagli ma il passaggio dalle vecchie alle nuove banconote potrebbe avvenire attraverso due modalità: dal prossimo maggio le banche potrebbero iniziare lentamente, ma inesorabilmente, a ritirare le banconote che hanno esaurito la loro cosiddetta "vita tecnica" - ovvero il periodo durante il quale la carta mantiene  intatte le proprie caratteristiche e non si deteriora - sostituendole con le nuove. Oppure si potrebbe prevedere un periodo, più lungo, di convivenza tra le due serie. In ogni caso, secondo l'agenzia Bloomberg, i primi biglietti ad essere messi in circolazione saranno quelli da 5 euro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati