Sanità, 267 nuove assunzioni tra ospedali e Asp

Bandi per 211 posti da dirigenti nelle strutture sanitarie dell'Isola e per 56 collaboratori sanitari. Tra questi logopedisti, dietisti e ortottisti. Ma non solo professionisti della sanità. Spazio anche ad assistenti sociali, tecnici, geometri, periti e dirigenti ingegneri. Una ventina sono incarichi a tempo determinato

PALERMO. Maxi infornata di assunzioni nella sanità siciliana: banditi concorsi per 267 nuovi posti: 211 di dirigente in ospedali e Asp e 56 posti per collaboratori sanitari. Tra questi logopedisti, dietisti e ortottisti. Ma non solo professionisti della sanità. Spazio anche ad assistenti sociali, tecnici, geometri, periti e dirigenti ingegneri. Una ventina di posti sono incarichi a tempo determinato. Gli altri invece sono a tempo indeterminato. A questi si aggiungono la riapertura di precedenti concorsi per dirigenti medici e personale sanitario, come all'Asp di Palermo, e l'immissione in servizio attraverso diverse forme di mobilità regionale ed extraregionale.

La parte del leone la fa l'Asp di Agrigento con 124 nuovi posti a tempo indeterminato. Mentre sono 55 quelli banditi dall'azienda sanitaria provinciale di Palermo. Otto a Catania per dirigente medico e non tra Policlinico e gli ospedali Cannizzaro e Garibaldi. Sei al Policlinico di Palermo. Nelle altre Asp tre posti di dirigente a Catania, cinque rispettivamente a Messina ed Enna. Un dirigente medico di Ematologia e due dirigenti biologi al Villa Sofia-Cervello. Nel dettaglio, l'Asp di Palermo ha bandito tre posti di dirigente medico di igiene, uno di malattie metaboliche e diabetologia uno di medicina del lavoro, di neonatologia, neuropsichiatria infantile, psichiatria, cinque posti di dirigente veterinario, due di dirigente biologo, cinque di dirigente farmacista, nove di dirigente psicologo, due di dirigente delle professioni sanitarie, cinque posti di dirigente amministrativo, quattro di dirigente ingegnere.

Sempre all’Asp di Palermo riaperti i termini per altri venti incarichi di dirigente medico e personale sanitario: fisioterapista, infermiere, ostetrico, logopedista, tecnico sanitario di laboratorio biomedico. La stessa Asp palermitana ha bandito un concorso per 55 posti a tempo indeterminato per collaboratori sanitari: 24 posti di tecnico della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro, dieci di logopedista, un ortottista, tre di dietista, quattro di tecnico sanitario di laboratorio biomedico, otto di assistente sociale, due di geometra, due di perito elettrotecnico e un perito chimico. Al Policlinico di Palermo selezione per dirigente medico di Neurochirurgia, Angiologia, Pediatria, Medicina trasfusionale, e Chirurgia plastica e un incarico triennale di dirigente amministrativo. L’Asp di Agrigento invece mette a concorso 124 incarichi di dirigente medico: otto di
chirurgia generale, sette di ortopedia, quattro di ostetricia e ginecologia, uno di oftalmologia, uno di otorinolaringoiatria, due di chirurgia vascolare, tre di urologia, undici di cardiologia, cinque di emodinamica due di medicina riabilitativa, venti di medicina e chirurgia di accettazione e urgenza, tredici di medicina interna, cinque di pediatria, quattro di Utin, cinque di nefrologia e dialisi, uno di neurologia, quattro di oncologia, uno di psichiatria, diciannove di anestesia e rianimazione, quattro di medicina trasfusionale, due di medicina nucleare e uno di patologia clinica.

Tutti i bandi sono pubblicati sulla Gazzetta ufficiale della Regione Sicilia speciale concorsi. Il termine di partecipazione è di norma il trentesimo giorno dalla pubblicazione in Gazzetta.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati