Un giudice impone l'uso delle staminali a Catania

C'è un caso simile a quello di Celeste Carrer a Catania: il giudice del tribunale civile Crimi ha emesso un'ordinanza che impone all'ospedale Garibaldi di continuare le cure con la metodica Stamina sulla piccola Smeralda, 17 mesi, disabile per i postumi di un'asfissia da parto

CATANIA. C'è un caso simile a quello di Celeste Carrer a Catania: il giudice del tribunale civile Crimi ha emesso un'ordinanza che impone all'ospedale Garibaldi di continuare le cure con la metodica Stamina sulla piccola Smeralda, 17 mesi, disabile per i postumi di un'asfissia da parto. Sua sorella gemella sta bene. Smeralda è assistita nel centro di rianimazione pediatrica ed aveva già fatto due 'ciclì con il metodo Stamina, e, secondo i suoi genitori, aveva avuto dei piccoli segnali di miglioramento.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati