Regione, niente fondi all'Ersu: rischiano di saltare le mense universitarie

Lo rende noto lo stesso ente. Mancano contributi per 15,5 milioni di euro. Problemi per gli studenti di Palermo, Trapani, Agrigento e Caltanissetta

PALERMO. Il mancato versamento da parte del governo regionale dei 15,5 milioni di euro all'Ersu (Ente regionale per il diritto alla studio universitario), costringerà, come si legge in una nota trasmessa dall'Ersu stesso, alla chiusura delle mense universitarie a Palermo, Trapani, Agrigento e Caltanissetta.  Lo rendono noto Davide Ficarra, segretario provinciale di Rifondazione Comunista e Paolo Toro, coordinatore dei Giovani Comunisti Palermo. «Non siamo disposti - continuano - ad assistere in silenzio a questo ulteriore scempio commesso a danno degli studenti e delle famiglie siciliane che affrontano enormi sacrifici per permettere ai propri figli una adeguata formazione culturale, oltre che alla perdita di diversi posti di lavoro. In questo momento di grave crisi economica vanno tagliati i costi della politica e le rendite finanziarie e non di certo il sostegno allo studio per i giovani siciliani».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati