Perseguita la ex moglie, misura cautelare a Ragusa

RAGUSA. Agenti della squadra mobile di Ragusa hanno notificato, a un uomo di 37 anni, l'obbligo di divieto di avvicinamento e di avere contatti anche telefonici con la sua ex moglie e i familiari della donna per stalking. La misura cautelare, su indagini della sezione specializzata della squadra mobile, è stata emessa dal Gip di Ragusa Giovanni Giampiccolo, su richiesta del sostituto Monica Monego. Dopo la separazione, la vita della vittima, come pure quella dei familiari di quest'ultima era diventata particolarmente difficile per timore di ricevere nuove molestie; aveva paura di uscire di casa e dal posto di lavoro, che la impegnava in ore serali, temendo seriamente per la propria incolumità personale e la gestione della quotidianità.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati