Palermo, rapina violenta in via Mariano Stabile: tabaccaio legato e picchiato

Quattro gli autori del colpo, fuggiti con un carico di sigarette, valori bollati, gratta e vinci e 500 euro in contanti. Il bottino totale è di circa 7 mila euro

PALERMO. Pomeriggio di terrore per un  tabaccaio a Palermo, rapinato, preso a schiaffi e pugni e poi  legato da quattro persone, fuggite con un carico di sigarette,  valori bollati, gratta e vinci e 500 euro in contanti.    I rapinatori sono entrati nella tabaccheria, in via Mariano  Stabile nel centro della città, indossando caschi integrali,  berretti e occhiali da sole. Il tabaccaio, che era da solo in  negozio, è stato aggredito e malmenato; poi è stato legato con  delle fascette di plastica. I quattro hanno preso il bottino,  tra i 5 e i 7 mila euro, e sono fuggiti. Indaga la polizia. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati