Reggio Calabria, uccide cognato e poi fugge: ricercato

REGGIO CALABRIA. Ha ucciso a coltellate il cognato al termine di una lite e poi è scappato. Adesso Pasquale Perre, di 42 anni, incensurato, è ricercato dai carabinieri del Comando provinciale di Reggio Calabria per omicidio. L'uomo, la notte scorsa, a Platì, ha litigato con la moglie in difesa della quale sono intervenuti il fratello Antonio Garreffa (32) ed il padre Giuseppe. Perre ha quindi colpito con una coltellata Antonio, morto dopo il ricovero nell'ospedale di Locri.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati