Limone, aceto e olio per la pulizia delle braci

PALERMO. Chi lo ha detto che limone e aceto servono per condire le insalate e che il bicarbonato di sodio si usi soltanto per facilitare la digestione dopo un pasto non proprio light? I rimedi della nonna, anche con il passare degli anni rimangono infallibili. Infatti questi ingredienti che si trovano con facilità in tutte le cucine palermitane unite all’olio di gomito e all’azione pulente di una spazzola metallica possono far “luccicare” le braci del barbecue. Per far staccare i resti di cibo, solo dopo essersi accertati che la griglia non sia ancora calda, si può passare un panno vecchio imbevuto di olio extra vergine d’oliva. I cibi cucinati non si attaccheranno e guadagneranno gusto e genuinità. Sa.Ra.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati