Grosso incendio a Gela: evacuate 70 famiglie

Il rogo ha distrutto la vegetazione del versante sud della collina prospiciente il lungomare e la zona del porto rifugio. Il fuoco ha minacciato decine di edifici: una settantina le famiglie evacuate. Cinque le persone intossicate. Vigili del fuoco, guardia forestale e canadair in azione sul posto

GELA. Un incendio è divampato a Gela, distruggendo la vegetazione del versante sud della collina prospiciente il lungomare e la zona del porto rifugio. Il fuoco ha minacciato da vicino decine di edifici: una settantina le famiglie evacuate. Cinque le persone intossicate (tra cui un 90enne) tenute in osservazione in astanteria al pronto soccorso dell'ospedale "Vittorio Emanuele".
Per spegnere l'incendio hanno operato da terra le squadre dei vigili del fuoco di Gela, di Agrigento e di Niscemi, mentre dal cielo sono entrati in azione due Canadair e un elicottero della guardia forestale. Bruciano eucaliptus, canneti ma anche giardini privati. Danneggiato un vivaio di piante di un floricoltore. Rilevanti i danni. Si sospetta che il rogo sia di origine dolosa. Un cordone di sicurezza è stato allestito da forze dell'ordine, protezione civile, ambulanze e vigili urbani.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati