Pesaro, rapinano banca per fare ferie di lusso: in manette 3 palermitani

PESARO. Una rapina da 100 mila euro in banca, per godersi un periodo di ferie di lusso. Sarebbe questo il motivo che ha spinto tre palermitani ad assaltare il 2 agosto scorso la filiale di Intesa San Paolo a San Zenone al Lambro (Milano), per poi rifugiarsi in provincia di Reggio Emilia, a Casalgrande, dove i tre sono stati però intercettati e arrestati dai carabinieri di Pesaro, da tempo sulle tracce della banda. Carmelo Aprile, Francesco Bono e Tommaso Rositano erano entrati nell'istituto di credito fingendo di essere armati, anche se non lo erano.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati