Incendio a Bellolampo: raccolta a regime nelle prossime ore

L'Amia ha comunicato che la situazione sta tornando alla normalità e che si sta operando con particolare attenzione nei quartieri che hanno subito i maggiori ritardi

PALERMO. Nelle prossime ore tornerà a regime la raccolta dei rifiuti con particolare attenzione ai quartieri che sono stati più interessati dai ritardi. Lo afferma l'Amia rendendo noto che "a seguito dell'incendio della discarica di Bellolampo, è stata autorizzata dalla protezione civile, all'interno della stessa discarica, una stazione di trasferenza dove vengono conferiti i rifiuti per essere trasferiti in discariche autorizzate".
A fronte di ciò "il servizio di raccolta - dice l'Amia - rientrerà a regime nelle prossime ore".
Inoltre, comunica l'azienda, il servizio sanificazione da alcune sere provvede a disinfettare tutte le postazioni che presentano criticità".
All'interno della discarica, poi, informa ancora l'Amia "tutto il personale dipendente è impegnato ad effettuare lavori di barriere tagliafuoco e prevenzione. Otto camion sono stati impegnati in una operazione di trasporto terra per circa 3.200 tonnellate. Da lunedì sono anche operativi due escavatori, una pala gommata per il movimento della terra, due mezzi (iBomag) da 30 e 60 metri cubi, 9 autocarri ribaltabili per il trasferimento della terra nelle vasche con lo scopo di soffocare eventuali punti di fuoco, tre pale cingolate e un compattatore da discarica che viene utilizzato come apripista e interventi taglia fuoco".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati