Spending review, prorogata la sospensione dell’Irpef a Lampedusa

I residenti avranno tempo fino all'1 dicembre 2012 per gli adempimenti e i versamenti dei tributi. Lo prevede un emendamento dei relatori al decreto sui tagli alle spese approvato dalla commissione Bilancio del Senato

ROMA. E' stata prorogata fino all'1 dicembre 2012 la sospensione degli adempimenti e dei versamenti dei tributi per gli abitanti dell'Isola di Lampedusa. Lo prevede un emendamento dei relatori al decreto sulla spending review approvato dalla commissione Bilancio del Senato.
L'emendamento approvato assegna anche 23 milioni ai colpiti dal terremoto d'Abruzzo per il 2012 per "garantire la continuità del servizio smaltimento rei rifiuti solidi urbani". Di essi 14 andranno All'Aquila, 4 agli altri comuni del cratere e 5 alla provincia. Inoltre viene data la possibilità ai partiti che vengono sciolti di assegnare le proprie risorse al capitolo del Bilancio dello Stato che finanzia il 5 per milla alla ricerca e al volontariato. Viene pure istituito un Fondo nazionale per l'accoglienza dei minori stranieri non accompagnati, con una dotazione di 5 milioni per il 2012. E risorse vengono attribuite anche all'assistenza domiciliare per le persone gravemente non autosufficienti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati