Donati: "Non mi spaventa la concorrenza"

Con l'acquisto di Arevalo Rios, il centrocampista potrebbe partire dalla panchina. "E' affrettata come considerazione, siamo tanti e dovremo tutti guadagnarci il posto domenica dopo domenica"

Sicilia, Qui Palermo

MALLES. "Sono arrivato in punta di piedi perché venivo dalla serie B. Sono andato subito bene e i primi due mesi abbiamo fatto buone partite. E' stato un primo periodo positivo per me. Adesso bisogna impegnarsi per avere la fiducia di Sannino. L'allenatore vuole che tutti gli undici corrano per la squadra". Lo ha detto Massimo Donati, centrocampista del Palermo, in conferenza stampa nel ritiro di Malles (Bolzano).
Con l'acquisto di Arevalo Rios, il centrocampista potrebbe partire dalla panchina. "E' affrettata come considerazione, siamo tanti e dovremo tutti guadagnarci il posto domenica dopo domenica - ha spiegato - Rios l'ho visto giocare, è di temperamento, è di livello internazionale e ci darà una grossa mano. E' chiaro che tutti vogliono essere titolari. Tutti i centrocampisti che ci sono hanno caratteristiche diverse. Ognuno é bravo a fare qualcosa piuttosto che un'altra".
"Rispetto all'anno scorso - ha proseguito - è cambiato il modulo, stiamo cercando di impostare il 4-4-2 e questo è un cambio importante, ma non credo che siano i moduli a fare la differenza, sono la voglia e la determinazione che ci mettiamo come gruppo. Gli obiettivi sono quelli di essere competitivi ogni partita e cercare di vincere sempre".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati