Regione, assessore accusa: "Troppi stenografi"

Parla Andrea Vecchio: "Lombardo ha parlato per circa un'ora all'Assemblea regionale Siciliana e ho visto che si alternavano circa 18 persone: uno ogni tre minuti. Mi sembra eccessivo"

Sicilia, Politica

CATANIA. «Il governatore ha parlato per circa un'ora» all'Assemblea regionale Siciliana e «ho visto che si alternavano gli stenografi: uno ogni tre minuti». Lo afferma l'assessore regionale alle Infrastrutture, Andrea Vecchio, spiegando di «non avercela con loro, che sono specialisti, soltanto che mi è sembrato eccessivo il loro numero». La nuova contestazione alla Regione, del cui governo fa parte da poco, arriva dall'ex presidente dell'Ance di Catania in un'intervista.


«Mi dicono che guadagnano da 2.500 a 6.000 euro al mese - osserva Vecchio - ma non sono impressionato per gli stipendi che prendono, ma per averne visti 18 che si alternavano dopo pochi
minuti». «Sto annotando in un'agenda - annuncia l'assessore - tutte le 'cose stortè che vedo, e ce ne sono a centinaia. Ho l'intenzione di scrivere un libro, e forse uno soltanto non basterà, dopo questa mia esperienza al governo regionale. Magari - chiosa Vecchio - durerà pochissimo, ma sarà un'esperienza preziosa per capire le cose che non bisogna fare nella pubblica amministrazione».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati