Motopesca scomparso, trovati due degli ammutinati

Rintracciati in Egitto due dei tre extracomunitari, componenti dell’equipaggio del “Fatima II”. Ancora nessuna traccia del comandante, il siracusano Gianluca Bianca

SIRACUSA. Sono stati trovati in Egitto dalla polizia locale due dei tre extracomunitari componenti l'equipaggio del motopeschereccio “Fatima II”, che si sarebbero “ammutinati” lasciando su una zattera tre pescatori italiani. Il peschereccio era scomparso il 19 luglio scorso ed è stato trovato sabato in acque egiziane. Ancora nessuna traccia del comandante, il siracusano Gianluca Bianca.
Lo si apprende da fonti giudiziarie. I due sarebbero stati rintracciati vicino Rashid, porto egiziano a 65 chilometri da Alessandria dove si trova il 'Fatima II'. Il motopesca della marineria di Portopalo di Capo Passero era stato trovato senza nessuno a bordo. Al momento non si hanno notizie di due componenti l'equipaggio: un marittimo tunisino, che sarebbe il terzo 'ammutinato', e il comandante del motopesca, Gianluca Bianca, 30 anni, siracusano, del quale non si hanno più notizie ormai da giovedì della scorsa settimana quando telefonò per l'ultima volta alla moglie, Monica Patania, che è anche armatrice dell'unità.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati