Giovane accoltellato da gang di bulli: 5 arrestati a Palermo

La lite è scoppiata quando il ragazzo ha prima rifiutato di offrire una sigaretta e poi di consegnare le chiavi del suo scooter. L'episodio è avvenuto ieri sera a Mondello. Le ricerche dei carabinieri sono durate tutta la notte

PALERMO. Non ha voluto offrirgli una sigaretta e così un "branco" di cinque bulli ha prima tentato di rubargli lo scooter e poi lo ha accoltellato alla testa. Un ragazzo è così finito all'ospedale con due profonde ferite. I componenti della gang, ricercati da ieri notte, sono stati arrestati dai carabinieri. Si tratta di Benedetto Sacco, 23 anni, Pietro D'Oca, 23 anni, Davide Leonardi, 24 anni, Daniele Lo Bianco, 22 anni, A.P., 16 anni.
La vittima stava parlando con due suoi amici vicino all' Ashur di Palermo, un complesso residenziale vicino al mare di Mondello. Prima gli si sono avvicinati due giovani chiedendogli una sigaretta, al suo rifiuto si sono allontanati a bordo di una Fiat 600, con la targa coperta da nastro adesivo, e poi sono tornati in cinque intimandogli di consegnargli le chiavi dello scooter puntandogli una pistola alle tempie. Al nuovo rifiuto lo hanno colpito con un coltello. Durante la lite, l'amico della vittima è riuscito a sfilare le chiavi dal cruscotto dell'auto dei malvievnti e ha chiamato i carabinieri, ma i cinque sono fuggiti, due a bordo dello scooter e altri tre a piedi. Le ricerche dei militari si sono concluse poche ore dopo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati