Palermo, incendio in un cantiere nautico sequestrato

Le fiamme hanno distrutto alcune barche e attrezzature da "Di Giovanni", nei pressi dell'ex chimica Arenella. Secondo i vigili del fuoco, intervenuti sul posto, le fiamme si sarebbero sviluppate durante un tentativo di furto

PALERMO. Un incendio ha distrutto alcune barche e attrezzature a Palermo nel cantiere nautico «Di Giovanni» in piazza Monsignor Pottino, nei pressi dell'ex Chimica Arenella. La struttura in questo momento è sottoposta a sequestro nell'ambito di un procedimento di misure di prevenzione nei confronti dei proprietari.  Secondo i vigili del fuoco, intervenuti sul posto, le fiamme si sarebbero sviluppate durante un tentativo di furto: i pompieri hanno infatti trovatoil cancello d'ingresso forzato e una pala meccanica parzialmente smontata con l'ausilio di una fiamma ossidrica. I ladri avrebbero tentato anche di domare senza successo le fiamme, divampate probabilmente durantele operazioni di smontaggio, con un estintore che è stato poi abbandonato. Sono in corso indagini della polizia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati