Facevano la cresta sui ticket Asl, condannati a Messina

PALERMO. Facevano la cresta sui ticket sanitari dell'Asl di Messina, scoperti e condannati, ora dovranno risarcire il maltolto oltre agli interessi e il danno all'immagine. Lo ha sancito la sezione giurisdizionale d'appello della Corte dei conti che ha definitivamente condannato Matteo Bottari e Giovanni Visicaro a versare all'amministrazione sanitaria quasi ottantamila euro (sentenza n. 74/A/2012).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati