Ddl blocca nomine, presentati 101 emendamenti

Il termine per la presentazione è scaduto oggi a mezzogiorno: 99 emendamenti sono stati presentati da Mpa ed Mps, gruppi che sostengono il presidente della Regione e che sono pronti all'ostruzionismo d'aula

PALERMO. Sono 101 gli emendamenti al disegno di legge "blocca-nomine", in discussione all'Ars. Il termine per la presentazione è scaduto oggi a mezzogiorno: 99 emendamenti sono stati presentati da Mpa ed Mps, gruppi che sostengono il presidente della Regione e che sono pronti all'ostruzionismo d'aula per fermare il testo che dovrebbe bloccare la possibilità per il governatore di effettuare nuove nomine.
Un altro emendamento di riscrittura, che oltre a 'bloccare le nomine' prevede anche la possibilità di modificare o revocare le nomine effettuate in regime di "spoil system", è stato presentato dai rappresentati dei gruppi che si ritrovano sul fronte dell'opposizione (Santi Formica e Innocenzo Leontini del Pdl, Rudy Maira del Pid, Giovanni Ardizzone dell'Udc, Antonello Cracolici del Pd e Giovanbattista Bufardeci di Grande Sud).
Un emendamento presentato dal deputato del Pd Giovanni Panepinto prevede invece il blocco delle nomine "interne" negli uffici regionali. La discussione del ddl, che è composto da un solo articolo, entrerà nel vivo domani in aula, l'inizio dei lavori é previsto alle 16.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati