Uccide a martellate un uomo nel Casertano: fermato un siciliano

Gerlando Sollano, 74 anni, residente a Mondragone, è stato preso dai carabinieri mentre cercava di prendere un treno verso l'Isola. La vittima è Francesco Vespoli, napoletano di 70 anni

CASERTA. Ha ucciso a colpi di martello e cacciavite l'amico ospitato in casa da qualche giorno perchè sospettava che avesse abusato della figlia minorenne. Gerlando Sollano, 74 anni, di Agrigento ma residente a Mondragone (Caserta), è stato fermato dai carabinieri del Reparto Operativo di Caserta nei pressi della stazione FS di Napoli mentre tentava di prendere un treno per la Sicilia. È accusato di omicidio volontario; la vittima è Francesco Vespoli, napoletano di 70 anni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati