Le spiagge invase dai vu cumprà

Le nostre spiagge invase da vu cumprà, cinesi, indiani, marocchini, e non so da quale altro paese arrivano.
Gente che ti offre di tutto e di piu'. Non c'è piu' tranquillità sotto l' ombrellone, perchè questa gente è diventata pure insolente e isistente, tanto che ormai siamo arrivati pure, che ri svegliano pur di vendere. I comuni non fanno nulla, tanto pure se li multano è solo spreco del foglietto, quindi li lasciano fare e non gli interessa nemmeno sentire le denuncie dei turisti.
I comuni preferiscono prendere di mira i turisti, almeno loro pagano e il comune fa cassa. Questa è una vera e propria denuncia.
Chiamate forze dell' ordine, ti dicono che non sono di loro competenza. Ed intanto c’è gente che vende senza scontrino, massaggiatrici che fanno massaggi senza il minimo d'igiene. Il comune di Cefalù ha fatto diventare la sua cittadina una vera e proprio balera a tutti i vu cumpra che si contendono territorio e spiaggia.  
Salvatore Barrale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati