Rapina e picchia orefice a Marsala, condannato a 4 anni

MARSALA. Giovanni Parrinello, 31 anni, pregiudicato, è stato condannato, per rapina, a 4 anni e 6 mesi di carcere dal giudice delle udienze preliminari di Marsala Annalisa Amato. Arrestato dalla polizia subito dopo il "colpo" messo a segno, lo scorso 4 aprile, al negozio "Oro in euro" di via Roma, a Marsala, fu ripreso dalle telecamere dell'impianto a circuito chiuso dell'oreficeria. Parrinello era entrato nel negozio fingendo di essere un cliente. Convinse la titolare a spostarsi sul retro per prelevare altra merce e, approfittando della situazione, scavalcò il bancone, aggredendo e malmenando la donna , lasciata tramortita sul pavimento. Il rapinatore si impossessò, quindi, di gran parte del contenuto di una cassaforte e fuggì. Ma poche ore dopo fu rintracciato e arrestato nell'abitazione di alcuni suoi parenti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati