Canicattì, travolta da un televisore: bimba di 4 anni in coma

La piccola Erika si trovava in casa della nonna quando elusa la sorveglianza dei familiari ha provocato la caduta del vecchio apparecchio che le ha causato gravi traumi soprattutto alla testa e al torace

PALERMO. Una bambina di 4 anni si trova dal tardo pomeriggio di ieri ricoverata al Civico di Palermo dove è giunta in elisoccorso da Canicattì dopo essersi tirata addosso un grosso e pesante televisore vecchio modello. La piccola Erika, figlia di una giovane coppia di Canicattì, si trovava in casa della nonna quando elusa la sorveglianza dei familiari ha provocato la caduta del vecchio televisore che le ha causato gravi traumi soprattutto alla testa e al torace. I parenti hanno subito trasportato la piccola al pronto soccorso dell'ospedale civile Barone Lombardo di Canicattì dove è giunta in coma. I sanitari dopo le prime cure hanno disposto il trasferimento al Civico di Palermo dove la piccola si trova ancora in coma farmacologico. Se le condizioni lo consentiranno Erika dovrebbe essere operata alla testa per rimuovere le conseguenze di una vasta emorragia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati