Isole minori, sindaci occupano la commissione Ars

Il sindaco di Ustica: "«Il problema del trasporto dei rifiuti merci e merci pericolose (tra queste carburanti, gas e farmaci) nelle isole di Ustica, Pantelleria e Favignana, in scadenza il prossimo sette luglio, assume aspetti drammatici"

PALERMO. «Il problema del  trasporto dei rifiuti merci e merci pericolose (tra queste  carburanti, gas e farmaci) nelle isole di Ustica, Pantelleria e  Favignana, in scadenza il prossimo sette luglio, assume aspetti  drammatici. Per questo motivo i sindaci delle isole minori  continueranno l'occupazione della III Commissione legislativa  Ars».    


Lo rende noto il sindaco di ustica.    «L'incontro in Commissione Bilancio che era previsto per oggi  - aggiunge - è saltato e rinviato a martedi, poichè, a causa  delle dimissioni dell'assessoreCaterina Chinnici, non avrebbero  potuto partecipare nè il presidente Raffaele  Lombardo nè  l'assessore Gaetano Armao». «Se le nostre richieste dovessero   essere disattese o risultare infruttuose, - conclude -  proseguiremo con l'occupazione della sede della III Commissione.  Temiamo che i cittadini delle isole intraprenderanno allo stesso  tempo azioni di lotta con possibili blocchi degli attracchi».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati