Truffa sui fondi Ue, assolti due imprenditori di Barrafranca

PALERMO. La sezione giurisdizionale della Corte dei conti ha assolto due imprenditori agricoli di Barrafranca dall'accusa di aver percepito indebitamente contributi pubblici comunitari dall'Agea. Pasquale Angelo Russo  era stato citato in giudizio per restituire  12 mila euro incassati dal 2001 al 2006 dal fondo Feoga. Giuseppe Nicolosi novemila euro. Gli imprenditori hanno chiesto e ottenuto la prescrizione dell'azione risarcitoria: avviata dopo i cinque anni limite previsti dalla legge.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati