È morto il giovane di Lercara accoltellato dal cugino

La vittima è Agostino Greco, 24 anni, era stato ferito dal parente, di due anni più giovane, sembra al culmine di una lite per questioni familiari. L'aggressore, fermato dai carabinieri per tentato omicidio, dovrà rispondere ora di omicidio

LERCARA FRIDDI. E' morto Agostino Greco, il giovane di 24 anni di Lercara Friddi ricoverato venerdì scorso al Civico di Palermo dopo essere stato accoltellato dal cugino, Giuseppe Greco, 22 anni. I due ragazzi avrebbero litigato, nell'officina del padre della vittima, per questioni familiari.
La discussione sarebbe degenerata e Agostino Greco sarebbe stato ferito al torace dal cugino con un coltello. Apparso subito gravissimo, è stato portato con l'elisoccorso nell'ospedale palermitano. Operato d'urgenza, non ce l'ha fatta. L'aggressore, fermato dai carabinieri per tentato omicidio, dovrà rispondere ora di omicidio. Il gip sabato ha convalidato il fermo ed ha imposto la misura della custodia cautelare in carcere.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati