Rissa per il furto di un computer, 5 arresti ad Acate

La lite in piazza Matteotti. Intervenuti i carabinieri che hanno fermato due romeni, un marocchino e due siciliani

RAGUSA. Il furto di uno zaino contenente un computer portatile ha provocato una maxi rissa, nella centrale piazza Matteotti di Acate (Ragusa). I carabinieri hanno arrestato in concorso tra loro, per rissa, resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali, minacce e ingiuria 2 cittadini romeni, un marocchino e due acatesi. Gli arrestati sono Dino e Antonio Giuffrida di 26 anni e 60 anni; Abdelali Arif di 25 anni, marocchino; Ionut Dolis e Irinel Costantin Bran di nazionalità romena.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati