Zamparini: "Miccoli? Per me resta ma deve decidere lui"

Il presidente rosanero in merito a un possibile trasferimento del capitano rosanero all'Al Nasr di Walter Zenga: "Se lui e il suo procuratore cambiano idea devono farcelo sapere. Balzaretti resta, Migliaccio probabilmente andrà via"

PALERMO. Per me Fabrizio resta a Palermo, poi se il procuratore cambierà idea e ha in mente cose diverse deve farcelo sapere al più presto». Lo ha detto il presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, in merito a un possibile trasferimento del capitano rosanero all'Al Nasr di Walter Zenga. Se Miccoli è in procinto d'andar via, il patron si tiene stretto il suo 'azzurrò Balzaretti. «Federico resterà con noi al 100% - ha spiegato ai microfoni di radio Kiss Kiss -, con lui c'è un rapporto che va al di là del semplice legame presidente-giocatore. De Laurentiis, che è un signore oltre che un amico, mi ha telefonato un mese fa per avere delle informazioni sul giocatore e cordialmente gli ho prospettato la nostra volontà di non cederlo».  Il presidente ha invece intenzione di accontentare Giulio Migliaccio. «Mi ha chiesto la cessione perchè ritiene di aver concluso il suo ciclo a Palermo - ha concluso -. Sono dispiaciuto in quanto è un giocatore a cui sono particolarmente legato. Ho bloccato Arevalo Rios per sostituirlo»

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati