Vandali nelle scuole a Palermo, l’assessore: c’è troppa omertà

Barbara Evola, dopo il nuovo raid all’istituto Falcone dello Zen: “Bisogna ricostruire un rapporto fra scuole e quartiere. Gli studenti preferiscono tacere invece di denunciare le illegalità”

PALERMO. Ancora vandali all’istituto Falcone dello Zen. Un’emergenza che non si ferma come ha raccontato il preside della scuola Domenico Di Fatta a Ditelo a Rgs. Quindici i raid durante l’ultimo anno scolastico. Sul caso è intervenuto anche l’assessore comunale alla Scuola Barbara Evola: “La soluzione non sono le videocamere. Lo dimostra quel che succede all’istituto Falcone. Bisogna ricostruire un rapporto fra scuole e quartiere ed evitare che fra i giovani regni l’omertà. Gli studenti preferiscono tacere invece di denunciare le illegalità. Servono più attività nelle scuole, strutture aperte e frequentate anche dai familiari il pomeriggio”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati