Catania, giocano con la pistola dello zio: muore quindicenne

Vittorio Blanco è deceduto in ospedale ad una settimana esatta dall'incidente. Non è chiara l'esatta dinamica della tragedia, alla quale era presente un familiare di 17 anni della vittima. Per la polizia che indaga è certa però l'assoluta causalità dell'accaduto

CATANIA. Stavano giocando a 'ispezionarè la casa di un vecchio zio morto quando hanno trovato una pistola, hanno cominciato a giocarci quando, accidentalmente è partito un colpo. Così è morto il 15enne Vittorio Blanco, deceduto nell'ospedale Ferrarotto nella notte tra lunedì e martedì scorsi, a una settimana dal tragico incidente. L'episodio è avvenuto a Catania il 18 giugno scorso. Non è chiara l'esatta dinamica della tragedia, alla quale era presente un familiare di 17 anni della vittima. Per la polizia che indaga è certa però l'assoluta causalità dell'accaduto  Il 15enne era figlio di una coppia di fisioterapisti che lavorano all'ospedale Cannizzaro di Catania, che ha un altro figlio più piccolo. Il ragazzo frequentava la I L del liceo scientifico 'Galileo Galileì.  Sulla vicenda ha aperto un'inchiesta conoscitiva la Procura della Repubblica per i minorenni di Catania.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati